Musiche di Duke Ellington, B.Goodman, C.Parker, I.Berlin, G.Miller e altri autori.

Milano Hot Jazz Orchestra
Claudio Perelli – sax slto, clarinetto, flauto, voce, arrangiamento e trascrizioni, direzione
Andrès Villani – sax baritono, sax tenore, flauto
Filippo Perelli – sax tenore, sax alto, flauto
Max Paganin – Tromba
Carlo Marchesi – Pianoforte
Achille Legnazzi – Batteria
Gianmarco Straniero – Contrabbasso
Luca Sirianni – Banjo tenore e chitarra

La Milano Hot Jazz Orchestra è stata fondata nel 1997 per ricreare l’atmosfera originale del jazz classico, così come era stata creata dai vari gruppi nel corso dei ruggenti anni Venti a Chicago e New Orleans. Il sound dell ‘”Orchestra” è caratterizzato da diversi brani cantati e da varie sfumature musicali, ottenuto grazie alla presenza nella band di musicisti in grado di suonare fino a quattro diversi strumenti ciascuno. Il repertorio della “M.H.J.O.” contiene brani del primo Duke Ellington (“Stevedore Stomp”, “A gipsy without a song”, “Accordion Joe”), della Fletcher Henderson’s Orchestra (“Sugar”, “It’s the dardnest thing”, “”Roll on Mississippi roll on”), dei Mc Kinney’s Cotton Pickerse tutto il meglio del jazz classico degli anni ‘20 e ‘30 fino agli anni ’50.