La terza domenica di ogni mese (tranne che in giugno, luglio ed agosto e con l’eccezione di settembre) nelle vie del centro storico di Spilamberto si tiene 800 e dintorni, il mercatino dell’antiquariato di Spilamberto (MO).

Qui i visitatori possono trovare mobili, monete, oggetti da collezione e modellismo, pizzi e ricami, oggettistica varia. In questa occasione il centro storico è invaso da 200 espositori, un numero che rende questo uno dei più mercatini dell’antiquariato della regione.

Spilamberto Un bellissimo borgo sulla direttrice identificata come la strada dei castelli. Il Castello venne fondato nel 1210 dai modenesi sulla sponda sinistra del fiume Panaro a difesa del confine orientale. Da ricordare Villa Fabriani, signorile costruzione realizzata alla fine del XVIII secolo, che ospita la splendida opera dello scultore spilambertese del XIX secolo G. Obici “Il Narciso alla Fonte” e la Consorteria del Museo dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Spilamberto.