Esperimento 1 – Lode al broccolo

Ebbene sì, voglio iniziare con una lode al broccolo che tanto fa bene e ha poche calorie. Il broccolo ricco di sali minerali, di vitamina C, B1 e B2, sembra che abbia come difetto soltanto quell’odore terribile che invade casa in maniera a dir poco sfacciata.

Dunque la ricetta di questa sera prevede: un broccolo e un po’ di speck…

– Tagliate in pezzi non troppo piccoli il broccolo e lavatelo con dell’acqua
– Mettete uno spicchio di aglio in una padella con dell’olio, dopo qualche minuto aggiungere il broccolo

– Lasciare cuocere per circa 10 minuti. Ad un certo punto aggiungete dell’acqua per evitare che si attacchi tutto alla padella!
– Passati 10 minuti aggiungete sale, olio se necessario (se vedete che il broccolo è proprio di un colore triste triste) e lo speck.
– Lasciare sul fuoco per altri 5 minuti prima di servire.

Lo speck può essere sostituito con la pancetta ed entrambi possono essere messi con anticipo nella padella in modo che il grasso si sciolga e insaporisca il broccolo. Io evito per limitare i grassi 😉

Per combinare un pasto decente la mia tecnica è quella di scongelare una minestra fatta precedentemente (vi inonderò di minestre!) e unire al cavolo due uova cucinate come più vi piacciono (sode? in padella? Io voto in padella tutta la vita!)

Ecco la prova provata che io bado alla sostanza e molto poco all’estetica 🙂

E così in 30-40 minuti vi siete aggiudicati la vostra cena!

Per approfondire le proprietà dei broccoli, andate qui.