Sani disastri in cucina – Vellutata di funghi/Esperimento 11

Questa vellutata di funghi è passata in men che non si dica fra le mie ricette preferite! Neanche a dirlo è semplicissima, veloce e a basso costo. Infine diciamolo: è proprio adatta per i periodi più freddi!

Cosa serve:

  • champignon
  • carote
  • sedano
  • cipolla
  • sale
  • parmigiano
  • prezzemolo

Per prima cosa, come sempre, lavate con cura tutti gli ingredienti. Se optate per i funghetti interi ci vorrà molto più tempo, solitamente si trovano già puliti e tagliati. A voi la scelta. Con una confezione di funghi vengono circa 4 porzioni di minestra.

Dopodiché prendete una carota piccola, un pezzettino di sedano e uno di cipolla. Tagliate tutto abbastanza finemente e lasciate appassire a fuoco lento insieme ad un paio di cucchiai di olio.

Quando il soffritto sarà pronto, ovvero quando le verdure saranno d’orate, aggiungete i funghi e lasciateli insaporire per qualche minuto. A questo punto aggiungete l’acqua, cercate di dosarla in modo che la vellutata non venga né troppo solida (in questo caso però si può allungare dopo), né troppo liquida. L’acqua deve comunque ricoprire i funghi completamente.

Lasciate cuocere i funghi per una decina di minuti unendo il sale e se vi piace un pizzico di pepe. Infine frullate tutto con il mixer. Servite la vellutata ben calda con del parmigiano grattugiato e del prezzemolo tritato a crudo! Il sapore intenso dei funghi vi farà apprezzare ancora di più questa stagione, oppure la renderà più lieve se parteggiate per i momenti più caldi dell’anno 😉

Ps. le mie foto non rendono giustizia a questa vellutata, la dovete provare!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.