Tre film che vi consigliamo di vedere su Netflix e Amazon Prime Video: Lost girls, Il filo nascosto, Lo stagista inaspettato

film da vedere

Lost girls – Netflix, 2020, 95’, vm 14, drammatico, thriller

Tratto da una storia vera, e basato sull’omonimo romanzo di Robert Kolker, il film appena uscito su Netflix è un giallo ambientato nella zona di Jersey City che vede come protagonista una madre, Mari Gilbert, in cerca di Shannan, figlia maggiore scomparsa in circostanze misteriose. La donna, madre di altre due figlie, dovrà fare i conti con una polizia reticente e inadempiente, portando avanti da sola l’indagine con l’aiuto di altre madri che hanno avuto un’esperienza simile alla sua. Il pregio del film sta nel delineare il personaggio di Mari in modo realistico, presentandola non come una madre perfetta, bensì come individuo vulnerabile e con un passato discutibile. La rabbia è sicuramente il sentimento che anima la determinazione di Mari, che diventa anche un simbolo di lotta contro un potere patriarcale come quello della polizia, che fin da subito sbeffeggia la donna, considerandola un’isterica.

Il filo nascosto – Amazon Prime Video, 2017, 130’, vm 18, drammatico

È stato osannato dalla critica di tutto il mondo e, diciamolo subito, non è un film semplice. Diretto da Paul Thomas Anderson, Il filo nascosto ha dei tempi lenti, riflessivi. La bellezza visiva di quest’opera è paragonabile solo alla bravura dell’interprete, un Daniel Day-Lewis sempre più travolgente alle prese con un personaggio tutt’altro che amabile, ma in ogni caso affascinante e conturbante: un creativo stilista di abiti femminili di alta moda, pieno di manie, che vive la sua vita all’insegna della perfezione e del rigore. L’unica che riuscirà a ribellarsi al suo dispotismo sarà Alma, una cameriera di cui Reynolds si innamora e che sceglie come musa e modella. Anderson con questa pellicola porta avanti il suo discorso iniziato con Magnolia e The Master sulle dinamiche di dominio e sottomissione nelle relazioni interpersonali.

Lo stagista inaspettato – Netflix, 2015, 121’, T, commedia

Jules Ostin (una deliziosa Anne Hathaway) ha da poco creato una startup di e-commerce nel settore della moda e a causa del suo forte successo, i finanziatori le suggeriscono di assumere un CEO per poter rallentare i ritmi frenetici a cui è sottoposta, ma Jules ha paura di perdere il potere e l’autonomia decisionale. Contemporaneamente Ben (Robert De Niro), rimasto vedovo, decide di candidarsi nel programma “stagista senior” indetto dall’azienda di Jules. L’incontro tra i due personaggi arricchirà entrambi e porterà a delle svolte inaspettate nelle loro vite. Il film è scritto e diretto da Nancy Meyers, autrice raffinata di altre commedie di successo come L’amore non va in vacanza e Quello che vogliono le donne. Il film affronta tematiche contemporanee molto stringenti senza cadere nella banalità e senza nascondere le difficoltà che una giovane donna in carriera deve fronteggiare, soprattutto se possiede una famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.